Attenzione, il Programma Cultura 2007-2013 è chiuso

E' stato realizzato un nuovo sito web dedicato a Europa Creativa.
Il nuovo sito del CCP Italy è cultura.cedesk.beniculturali.it.

Logo del CCP Italy

Ricerca partner

È un servizio fornito dal CCP Italy per facilitare la ricerca partner nel settore culturale

Iscriviti alla newsletter

Vuoi essere informato su news, eventi e scadenze del Programma Cultura?

Registra la tua email Simbolo di una freccia Vai
STRAND 1.2.2 Progetti di traduzione letteraria

STRAND 1.2.2
Progetti di traduzione letteraria

La call è scaduta il 6 Febbraio 2013, ore 12:00 (CEST)
Non sono previste altre call per il 2013.

Il Programma Cultura 2007-13, per quanto riguarda i progetti di traduzione letteraria, si è concluso.

Dal 2014 partirà il nuovo programma Creative Europe.
Stay tuned!

Girl reading, Pittura a olio di Pablo Picasso Obiettivo: stimolare e incentivare la circolazione della letteratura europea, supportando traduzioni di eccellente livello da una lingua europea (lingua di origine) all’altra (lingua di destinazione).

I proponenti ammissibili devono essere una casa editrice o un gruppo editoriale di diritto pubblico o privato (non sono ammesse persone fisiche) che abbiano la sede legale in un dei paesi partecipanti al Programma.


Progetti ammissibili

OPERE LETTERARIE
Romanzi, racconti, opere teatrali, poesie..
GIÁ PUBBLICATE
DA TRADURRE
A UNA LINGUA EUROPEA DI DESTINAZIONE
DA UNA LINGUA EUROPEA DI ORIGINE
  • Traduzione di una fino ad un massimo di dieci opere letterarie da una lingua europea in un’altra lingua europea.
  • Sono ammesse solo le spese di traduzione.
  • Sono ammesse solo opere letterarie indipendentemente dal genere (romanzi, racconti, novelle, opere teatrali,fumetti, poesia). Sono escluse: guide turistiche, autobiografie, biografie, saggistica, opere scientifiche.
  • Le opere originali devono essere state scritte da autori che abbiano la cittadinanza o siano residenti in uno dei Paesi partecipanti al Programma (eccezione per le opere scritte in latino e greco antico).
  • Le opere devono essere già state pubblicate.
  • Le opere non devono essere già state tradotte nella lingua di destinazione selezionata.
  • I proponenti dovranno dimostrare di essere titolari dei diritti sull’opera di cui si propone la traduzione (dovranno fornire il contratto relativo alla cessione dei diritti, datato e firmato, prima della sottoscrizione dell’impegno giuridico da parte dell’Agenzia Esecutiva).
  • La traduzione deve iniziare tra il 1 settembre dell’anno di candidatura n e il 31 agosto dell’anno n+1.
  • La durata del progetto non può superare i 24 mesi (durata = periodo compreso tra la data di inizio della traduzione della prima opera e la data di pubblicazione dell’ultima opera tradotta).
  • L’ammontare della sovvenzione richiesta per un progetto deve essere compresa tra 2.000 € e 60.000 €.

Lingue ammissibili:
  • Sono ammesse le lingue ufficiali dei Paesi partecipanti al Programma, più latino e greco antico (Lista delle lingue elegibili).
  • La traduzione di letteratura di una nazione da una ad un’altra lingua ufficiale dello stesso Paese non è ammissibile.
  • La lingua di destinazione deve essere la madrelingua del traduttore (a meno che non si tratti di lingue meno usate, purché l’editore fornisca un’adeguata motivazione).


Costi ammissibili

Sono ammissibili solo i costi relativi agli effettivi compensi dei traduttori (compresi i contributi previdenziali e altri oneri statutari), purché non superiori alla media della normale politica tariffaria del beneficiario.


Quale punteggio viene assegnato alla vostra proposta?

I criteri di assegnazione rappresentano i parametri per la valutazione della qualità artistica e culturale delle proposte, in conformità con gli obiettivi generali e specifici del Programma e le caratteristiche di ogni settore:

  • valore aggiunto europeo che il progetto è in grado di generare e pertinenza con gli obiettivi del Programma;
  • eccellenza delle attività proposte (concezione e implementazione);
  • modalità con cui i risultati delle attività proposte saranno comunicati e promossi.


Come calcolare la sovvenzione massima?

PER LE OPERE DI NARRATIVA

  • Sovvenzione forfettaria (flat/rate) calcolata in base ad un tasso fisso prestabilito, moltiplicando il numero di pagine dell’opera originale per la tariffa di ciascuna lingua di destinazione.

Sovvenzione massima = n° pagine dell’opera originale x tariffa della lingua di destinazione.

1 PAGINA = 1500 caratteri spazi esclusi


Tabella delle tariffe

Lingua Codice EUR/pag
Albanese SQ 16,03
Bosniaco BS 16,03
Bulgaro BG 14,28
Croato HR 16,03
Ceco CS 13,49
Danese DA 27,21
Olandese NL 24,58
Inglese EN 25,95
Estone ET 20,57
Finlandese FI 26,07
Francese FR 25,27
Tedesco DE 26,56
Lingua Codice EUR/pag
Greco
Moderno
EL 19,79
Greco
Antico
GR 19,79
Ungherese HU 20,28
Islandese IS 35,67
Irlandese GA 26,82
Italiano IT 28,50
Latino LA 28,50
Lettone LV 19,73
Lituano LT 17,51
Macedone MK 16,73
Maltese MT 18,05
Lingua Codice EUR/pag
Montenegrino ME 16,27
Norvegese NO 24,96
Polacco PL 17,25
Portoghese PT 17,08
Rumeno RO 10,21
Serbo SR 15,27
Slovacco SK 13,36
Sloveno SL 16,17
Spagnolo ES 22,58
Svedese SV 30,21
Turco TR 9,48


SOLO PER LE OPERE DI POESIA

  • Sovvenzione calcolata in base ad un bilancio di previsione equilibrato e dettagliato. In questo caso la sovvenzione copre i costi di traduzione, purché tali costi non superino il 50% del totale dei costi per la traduzione e la pubblicazione.
C'è silenzio lassù
di Gerbrand Bakker

Titolo originale:
Boven is het stil

Traduzione dal nederlandese di
Elisabetta Svaluto Moreolo

© 2006, Gerbrand Bakker
© 2009, IPERBOREA Srl

ISBN 978-88-7091-173-2
L'E-Book su Google Books
Licenza Creative Commons
CCP Italy website by www.ccpitaly.beniculturali.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.